Passa al contenuto principale

Sprout e la sostenibilità

L'impatto conta

Creare software di prima classe e un brand amato dal pubblico non è soltanto questione di prodotti e servizi: l'integrità, la sostenibilità e l'umanità devono avere la priorità in ogni aspetto del nostro business.

La nostra filosofia: guidata dai valori e orientata al futuro

Quando prendiamo decisioni in merito ai nostri prodotti, al personale e all'azienda, noi di Sprout siamo sempre guidati dai nostri valori e dalla nostra visione del futuro, e ci impegniamo a fare scelte sostenibili ed eque che abbiano un impatto di cui poter andare fieri.

Impatto ambientale

Dal consumo di elettricità al risparmio energetico fino alla riduzione dei rifiuti, ecco le misure che abbiamo adottato per minimizzare il nostro impatto sull'ambiente.

Più informazioni sul nostro impatto ambientale
Impatto sociale

Dalla promozione di diversità, parità e inclusione alla soddisfazione dei dipendenti e fino alla filantropia, ecco le iniziative che abbiamo introdotto per avere un impatto positivo sulle persone e le comunità intorno a noi.

Più informazioni sul nostro impatto sociale
Governance

Dalla struttura del personale alla riservatezza dei dati, ecco come ci assicuriamo che le nostre politiche e pratiche aziendali siano in linea con gli interessi delle parti interessate.

Più informazioni sulla nostra governance

L'ambiente ci sta a cuore

L'impatto ambientale di Sprout è dovuto principalmente al consumo di elettricità. Per minimizzarlo, acquistiamo apparecchiature efficienti dal punto di vista energetico, gestiamo uffici ugualmente efficienti e lavoriamo a stretto contatto con fornitori che condividono il nostro impegno per le pratiche ecosostenibili.

Lavoriamo anche attivamente alla riduzione dei rifiuti: nei nostri uffici negli Stati Uniti utilizziamo piatti e utensili biodegradabili e ricicliamo carta, plastica, vetro e apparecchiature elettroniche. Abbiamo anche un "Green Team" che sensibilizza e insegna ai nostri dipendenti a fare scelte più ecosostenibili.

>90%

delle apparecchiature elettroniche che acquistiamo ha la certificazione Energy Star.

>50%

dei nostri fornitori è a impatto zero o si impegna ad esserlo entro il 2050.

100%

dei nostri uffici negli Stati Uniti si trova in edifici con certificazione Energy Star.

Domande frequenti

Cosa fa Sprout per risparmiare energia?

Sprout si impegna ad acquistare apparecchiature ad efficienza energetica. Oltre il 90% delle apparecchiature elettroniche acquistate da Sprout ha la certificazione Energy Star.

Tutti gli uffici di Sprout negli Stati Uniti si trovano in edifici con certificazione Energy Star. I nostri uffici di Seattle si trovano in un edificio classificato LEED Platino, mentre gli uffici di Dublino adottano le migliori misure ambientali di WeWork.

Quali misure adotta Sprout per selezionare fornitori che si impegnano per la sostenibilità ambientale?

Abbiamo adottato un Codice di condotta per i fornitori che privilegia coloro che condividono il nostro impegno per le pratiche sostenibili.

A luglio 2021, oltre il 50% dei nostri fornitori è rappresentato da organizzazioni a emissioni zero o che si impegnano ad esserlo entro il 2050.

Quali sono i principali rischi e le opportunità legate al cambiamento climatico per Sprout?

Per quanto riguarda i rischi, gli effetti del cambiamento climatico (come l'innalzamento del livello del mare, la siccità, le alluvioni, gli incendi e l'aumento della gravità dei temporali) possono avere effetti decisamente negativi sulla posizione finanziaria e sulle operazioni aziendali dei nostri clienti e fornitori, e di conseguenza possono portare a un calo del fatturato e a un aumento dei costi per Sprout.

Nella lotta al cambiamento climatico, la più grande opportunità per Sprout sta nel diminuire ulteriormente gli effetti del consumo di elettricità aumentando l'efficienza elettrica.

Le persone prima di tutto

Sprout si impegna a creare un team eterogeneo promuovendo una cultura paritaria e investendo nell'inclusività all'interno dell'intera organizzazione. Ma sappiamo bene che al di fuori della nostra organizzazione, il mondo non è sempre altrettanto equo.

È per questo che il team di Sprout lavora attivamente alla promozione della diversità all'interno dell'industria tecnologica coinvolgendo le varie comunità, collaborando con organizzazioni che condividono i nostri valori, e promuovendo iniziative interne come il nostro programma di volontariato Sprout Serves.

Siamo comunque coscienti che c'è ancora tanto lavoro da fare. Promettiamo di continuare a promuovere la parità lavorando a stretto contatto con i nostri leader per apportare cambiamenti sistemici, educare il nostro team e continuare a sostenere la comunità grazie a iniziative filantropiche, servizi, alleanza e attività.

500.000 $

L'importo che doniamo annualmente alle organizzazioni che combattono la discriminazione e supportano le comunità marginalizzate.

1.000.000 $

Il valore del software regalato annualmente a oltre 75 organizzazioni senza scopo di lucro in tutto il mondo e nelle nostre comunità.

600+

I talenti identificati nel 2020 nei gruppi di identità prioritari grazie alle nostre iniziative di promozione della parità.

Domande frequenti

Quali sono le pratiche e le statistiche di Sprout in termini di diversità, parità e inclusione?

Ogni anno Sprout pubblica un rapporto su diversità, parità e inclusione che elenca i nostri sforzi in materia e la composizione del nostro team, oltre a esplicitare come continueremo a sostenere diversità, parità e inclusione in futuro.

Qual è la posizione di Sprout e quali sono le pratiche adottate in materia di diritti umani?

Queste informazioni sono disponibili nella nostra Politica in materia di diritti umani.

Sprout offre opportunità di training e sviluppo professionale ai suoi dipendenti?

Sì, Sprout adotta un approccio olistico allo sviluppo dei dipendenti e promuove una cultura di apprendimento in tutta l'organizzazione. Offriamo programmi di sviluppo professionale continuo per i dipendenti e iniziative di apprendimento specifiche per ciascun dipartimento e per i dirigenti.

Il programma Grow@Sprout, ad esempio, offre varie opportunità di apprendimento professionale e funzionale sotto forma di workshop e di strumenti e risorse disponibili on demand. Anche lo sviluppo della leadership è fondamentale per Sprout, poiché crediamo che i leader siano fondamentali per creare team ad alte prestazioni. Abbiamo recentemente lanciato GOLD (Growth Oriented Leadership Development), un programma completo di sviluppo della leadership con corsi formativi specifici per ogni fase della carriera dei leader di Sprout. Lavoriamo inoltre con coach esterni che offrono programmi di coaching on demand ai leader e ai dipendenti che desiderano intraprendere un percorso di sviluppo individuale.

Sprout monitora la soddisfazione e il coinvolgimento dei dipendenti?

Sì, Sprout valuta il coinvolgimento dei dipendenti tramite un sondaggio annuale, lo Sprout Progress Survey, gestito tramite la piattaforma Culture Amp. I livelli di coinvolgimento dei dipendenti di Sprout si collocano sempre nel 25° percentile più alto del New Tech Benchmark di Culture Amp, di cui fanno parte circa 150 aziende di software in rapida crescita con 500-1.000 dipendenti.

Sprout si impegna a rispettare i diritti del lavoro dei suoi dipendenti?

Sì, assicuriamo che i diritti dei nostri lavoratori siano rispettati tramite il nostro Codice di etica e di condotta, il manuale dei dipendenti, la Politica in materia di diritti umani e relative politiche.

Sprout offre formazione in materia di anticorruzione, etica aziendale e whistleblowing ai suoi dipendenti?

Nel 2021, tutti i dipendenti ricevono training in ciascuna di queste aree.

Sprout limita adeguatamente ai suoi direttori, funzionari e dipendenti la possibilità di effettuare donazioni politiche?

Sì, Sprout vieta ai suoi dipendenti di elargire contributi politici in cambio di un trattamento favorevole nei confronti di Sprout, e i contributi di beneficenza non possono essere usati in sostituzione ai contributi politici. Eventuali contributi politici personali non possono essere effettuati usando il nome della Società, la sua carta intestata, o i fondi aziendali. Tutti i contributi politici per o per conto della Società devono essere autorizzati dal Consiglio Generale.

Sprout svolge attività filantropiche?

Sì, Sprout apporta il suo contributo tramite Sprout Serves, un'iniziativa di volontariato che si Da quando abbiamo lanciato l'iniziativa nell'autunno 2019, i dipendenti di tutte le sedi Sprout si sono impegnati a donare il proprio tempo alle organizzazioni di beneficenza di loro scelta per avere un impatto positivo sulle comunità che stanno loro a cuore.

A proposito delle comunità a cui teniamo, doniamo anche 500.000 $ all'anno alle organizzazioni senza scopo di lucro che servono le comunità BIPOC negli Stati Uniti, e abbiamo relazioni a livello globale con altre no profit che sostengono i nostri gruppi di identità prioritari, ossia i generi sottorappresentati nel settore tecnologico, la comunità LGBTQIA+, ecc.

Inoltre, ci impegniamo a instaurare relazioni più profonde con queste organizzazioni e creare un senso di fiducia nelle comunità che servono tramite opportunità di volontariato, sessioni formative, eventi sponsorizzati e molto altro.

Sprout dona software e/o servizi?

Dal 2014 Sprout offre il suo software gratuitamente a un gruppo selezionato di organizzazioni senza scopo di lucro. Ad oggi, grazie al nostro programma Technology Giving abbiamo donato software per un valore di 1.000.000 $ annuali a oltre 75 no profit di tutto il mondo.

La nostra missione è quella di offrire la nostra tecnologia alle cause in crescita e più importanti che riflettono i valori di Sprout e lavorano per rendere il mondo migliore. Le organizzazioni vengono selezionate dal team di Sprout, esaminate da un comitato inter pares e invitate a candidarsi per ottenere gratuitamente accesso ai principali prodotti di Sprout e a add-on selezionati per migliorare la loro programmazione social.

Con questo programma speriamo di migliorare le prestazioni social e aumentare la visibilità delle organizzazioni benefiche di tutto il mondo che altrimenti non sarebbero in grado di sfruttare un software per la gestione dei social.

Che misure ha adottato Sprout per diversificare il settore tecnologico?

Per diversificare il settore dobbiamo partire dalla nostra organizzazione. In quanto società di software con migliaia di clienti in tutto il mondo, miriamo a creare un team che rifletta la diversità delle persone che serviamo e che superi al contempo la disuguaglianza della nostra società. È per questo che la selezione del personale è parte integrante dei nostri obiettivi in materia di diversità, parità e inclusione.

Ci impegniamo da sempre a coltivare una pipeline di talenti diversificata che si concentra sui nostri gruppi di identità prioritari: BIPOC, LGBTQIA+, donne e generi sottorappresentati nel settore tecnologico. Per quest'anno e il prossimo anno abbiamo in programma di evolvere e consolidare i nostri obiettivi riguardanti la forza lavoro concentrandoci sull'aumento della diversità razziale ed etnica all'interno del nostro team negli Stati Uniti e in ruoli di leadership, nonché sull'aumento della rappresentanza femminile nei ruoli di leadership a livello globale. Riesamineremo queste aree di interesse ogni anno in base ai progressi compiuti in merito a rappresentanza, selezione e ritenzione del personale, e mitigheremo attivamente eventuali ineguaglianze presenti nei nostri sistemi e processi.

Le altre misure mirano ad andare oltre la nostra organizzazione. Lavoriamo a stretto contatto con organizzazioni come re:work (vendite nel settore tech per la comunità BIPOC), The Last Mile (training tecnologico per persone in carcere) e Black Girls Code (istruzione tecnologica per donne di colore) offrendo fondi e servizi. Sosteniamo anche il primo Centro per business digitali della Howard University offrendo fondi per coprire i costi delle strutture e lavorando con HubSpot alla creazione del programma.

Apertura, onestà e responsabilità

La condotta etica è di estrema importanza per i dirigenti senior di Sprout, così come lo è la diversità dei suoi principali decisori. È per questo che abbiamo formato un comitato ESG, che include vari membri del nostro team esecutivo, a cui sono affidate la crescita e la guida delle nostre iniziative intenzionali e significative.

Tra gli altri impegni relativi alle nostre pratiche di governance vi sono l'allineamento degli interessi dei nostri dipendenti e azionisti, la concessione di diritti agli azionisti e l'identificazione e la mitigazione dei rischi per la sicurezza della governance delle informazioni.

54%

del team esecutivo di Sprout è diversificato in termini di genere o etnia.

43%

del Consiglio di Amministrazione di Sprout è diversificato in termini di genere o etnia.

71 %

del CdA di Sprout è indipendente secondo gli standard legali applicabili.

Domande frequenti

Com'è strutturato il Consiglio di Amministrazione di Sprout?

Il Consiglio di Amministrazione di Sprout ha una struttura indipendente ed eterogenea: il 71% del consiglio è indipendente secondo gli standard legali applicabili, e il 43% è diversificato in termini di genere o etnia.

Com'è strutturato il team esecutivo di Sprout?

Anche il team esecutivo di Sprout è eterogeneo: il 45% del team esecutivo è diversificato in termini di genere o etnia.

Sprout adotta misure per allineare gli interessi dei suoi dirigenti a quelli degli azionisti?

Sì, Sprout è un'organizzazione allineata agli interessi degli azionisti con l'agilità derivante dalla guida dei suoi fondatori. Ciò trova riscontro in: 1) la nostra pratica di fornire a tutti i dipendenti una retribuzione basata sulle azioni; e 2) l'alta qualità del nostro team di dirigenti, che da sempre lavora al servizio degli azionisti.

Quali sono i diritti concessi da Sprout ai suoi azionisti?

Oltre ai diritti concessi dalla legge, i nostri azionisti godono dei diritti contenuti nelle nostre Leggi e nel nostro Certificato di costituzione.

Vi sono disposizioni di caducità sulle azioni ordinarie di classe B di Sprout?

Sì, le azioni ordinarie di classe B di Sprout vengono automaticamente convertite in azioni ordinarie di classe A nel settimo anniversario della nostra offerta pubblica iniziale o IPO.

Qual è l'approccio di Sprout per identificare e mitigare i rischi per la sicurezza della governance delle informazioni?

Sprout ha un programma formale di gestione del rischio che allinea i rischi ai dipartimenti, ai titolari e agli attuali controlli di conformità. Il programma di gestione del rischio categorizza i rischi in base a gravità e probabilità, incluse le modifiche apportate dal nostro team dedicato alla sicurezza delle informazioni. I team di sicurezza, governance, rischio e conformità di Sprout effettuano verifiche trimestrali ai fini della valutazione annuale dei rischi.

I dirigenti senior di Sprout ricevono aggiornamenti regolari sulla gravità, sulla probabilità e sul livello di ciascun rischio identificato, oltre alle mitigazioni e ai rimedi presenti per minimizzare i rischi. Il team dei dirigenti prende in considerazione i rischi documentati ed eventuali misure consigliate in fase di pianificazione degli incarichi e degli obiettivi della società.

Inoltre, Sprout ha sottoscritto tre polizze assicurative sulla sicurezza informatica (una primaria e due eccedenti) che includono una vasta gamma di coperture per la responsabilità di prime e terze parti in relazione ai rischi per la sicurezza informatica.

Sprout richiede che il personale riceva training sulla sicurezza delle informazioni e sulla privacy dei dati?

Sì, in fase di orientamento Sprout richiede a tutti i nuovi dipendenti di partecipare a sessioni formative sulla sicurezza che includono argomenti quali la gestione dei dati dei clienti e la privacy. Il training sulla sicurezza è seguito da una valutazione online ed è obbligatorio per tutti i dipendenti, indipendentemente dal ruolo che ricoprono. I dipendenti attuali partecipano su base semestrale a sessioni di training obbligatorie generali o specifiche su argomenti attuali o pertinenti relativi alla sicurezza.

Sprout possiede certificazioni in materia di privacy delle informazioni?

Sì, Sprout ha ricevuto una certificazione indipendente di conformità SOC 2 Type 2 a dicembre 2019, e continua tuttora ad esservi conforme. Sprout è in possesso della certificazione Privacy Shield del Dipartimento del commercio degli Stati Uniti, è membro della Cloud Security Alliance (CSA) ed è in possesso della certificazione completa Cyber Essentials del governo britannico.

Inoltre, Sprout è conforme ai requisiti applicabili di GDPR, CCPA e PCI SAQ-A.

I dirigenti senior e il consiglio di amministrazione di Sprout sono coinvolti nelle questioni relative alla sicurezza delle informazioni?

Sì, i dirigenti senior danno direzione e obiettivi in merito all'organizzazione della sicurezza delle informazioni e ricevono rapporti trimestrali sui progressi del team verso il raggiungimento di tali obiettivi. Il Consiglio di Amministrazione riceve una panoramica della nostra posizione in materia di rischio e sicurezza almeno una volta all'anno.

#BrandsGetReal: i brand che promuovono il cambiamento nell'era dei consumatori consapevoli

I dati recenti raccolti da Sprout rivelano che la maggioranza dei consumatori ritiene importante che i brand prendano posizione pubblicamente sulle questioni sociali e politiche.

Continua a leggere

Rapporto 2021 su diversità, parità e inclusione di Sprout Social

Un dialogo aperto è fondamentale per il progresso, specialmente quando si tratta della promozione di diversità, parità e inclusione. Scopri come abbiamo intenzione di continuare a promuovere questi aspetti.

Scarica report

Sprout Social nominata tra le 100 migliori piccole e medie aziende in cui lavorare da Fortune

Il nostro impegno nei confronti delle persone non è mai stato così importante. Questo premio dimostra la capacità della nostra società di soddisfare questa priorità.

Continua a leggere

Scopri di più sulle pratiche, i processi e le priorità di Sprout

Risorse complete per gli investitori

Scopri di più

Il nostro impegno per la diversità, la parità e l'inclusione

Scopri di più

I nostri standard di hosting e sicurezza

Scopri di più