Avere una profonda conoscenza del tuo target di riferimento su Instagram è un aspetto indispensabile per una strategia di marketing vincente su questa piattaforma.

Se non sai cosa incuriosisce e motiva i tuoi follower, avrai difficoltà a produrre contenuti adeguati per coinvolgerli. Inoltre, se non sai quando sono attivi, non avrai molto successo nel raggiungerli al momento giusto.

È quindi importante capire come individuare il tuo target di riferimento su Instagram e scoprire le migliori tattiche di targeting di questa piattaforma per raggiungerlo. Questo post ti aiuterà a fare proprio questo.
Trovare e studiare il tuo target di riferimento su Instagram
Iniziamo illustrando alcuni metodi fondamentali per stabilire il tuo target di riferimento su Instagram. Ti forniremo inoltre alcuni suggerimenti per effettuare ricerche sul pubblico che ti aiuteranno a capire come individuare la tua audience su Instagram.
1. Inizia con le buyer persona
Non devi necessariamente reinventare la ruota. Se la tua azienda ha già individuato le buyer persona, spesso la soluzione ottimale è riutilizzare le stesse informazioni per definire il tuo target di riferimento su Instagram.

Devi avere un’idea chiara del cliente tipico della tua azienda. Chiediti qual è il tuo prodotto e cosa fa. A chi è destinato il tuo prodotto? Cosa cerca la tua audience?

Un prodotto quale Evernote, ad esempio, consente alle persone di prendere appunti e organizzare informazioni importanti più facilmente.

Pertanto il suo target di riferimento è rappresentato generalmente da: a) professionisti molto impegnati b) che cercano soluzioni per organizzare i loro dati e i loro compiti c) e aumentare la produttività.
Gestisci la tua audience con Sprout Social

Le visualizzazioni del profilo di Sprout ti consentono di rivedere la cronologia conversazioni e di aggiungere note interne e dati di contatto ai singoli profili.

Metti in evidenza i sostenitori del brand e tieni sotto controllo il servizio clienti con informazioni dettagliate a cui può accedere tutto il tuo team.

Scopri come Sprout può aiutarti a stabilire contatti con il tuo target di riferimento tramite una prova gratuita.
2. Raccogli informazioni sulla concorrenza
Puoi scoprire molto sul tuo target di riferimento studiando l’audience di Instagram dei tuoi concorrenti. Scopri il tipo di follower che li segue e che genere di post pubblicano. Questa attività può darti un’idea di come dovrebbe essere il tuo target di riferimento su Instagram. Puoi capire se ci sono lacune o segmenti di audience mancanti che hai dimenticato quando hai iniziato a elaborare il quadro del tuo pubblico di destinazione.

Pur essendo concepito per la ricerca degli influencer, Phlanx Influencer Auditor è un ottimo strumento per analizzare i tuoi concorrenti. Basta immettere i nickname dei loro social media e questo strumento genererà un report di audit completo del loro account.

Puoi scoprire informazioni importanti sull’audience quali ad esempio posizione dei follower, dati demografici e citazioni del brand.

3. Utilizza dati demografici esistenti
Gli insight demografici che puoi ottenere dalla tua analisi di Instagram possono rivelarti molte informazioni sul tuo target di riferimento in questa piattaforma.

Nella sezione “Insights”, vai su “Audience”. Qui potrai visualizzare alcune statistiche fondamentali sui tuoi attuali follower, tra cui la fascia di età, il genere e la posizione.

Combina questi dati con le tue buyer persona e con le informazioni ricavate dalla ricerca sui concorrenti. In tal modo dovresti riuscire a capire quale sia il tuo target di riferimento su Instagram.
4. Pratica il social listening per comprendere conversazioni pertinenti
La ricerca sul pubblico è uno dei passaggi fondamentali per conoscere la tua audience e attuare un efficace targeting su Instagram.

Uno dei modi migliori per conoscere il tuo target di riferimento su Instagram è servirsi del social listening. Se non sai di cosa parla la tua audience e a cosa è interessata, sarà estremamente difficile capire come coinvolgerla.

Utilizza gli strumenti per il social listening di Sprout Social per individuare conversazioni riguardanti il tuo settore e quelle incentrate su specifici argomenti. In tal modo potrai avere un’idea più precisa di ciò di cui parla il tuo target di riferimento, delle loro opinioni in merito a un determinato argomento e di cosa motiva le loro conversazioni.

Potrai quindi individuare conversazioni popolari a cui partecipare e influenti opinion leader per amplificare il messaggio del tuo brand.
5. Sfrutta al meglio i sondaggi su Instagram
Se intendi analizzare la tua audience, perché non chiedere direttamente a loro?

Sfrutta al meglio i sondaggi nelle Instagram Stories per porre domande pertinenti che ti aiuteranno a conoscere meglio la tua audience e a migliorare il tuo targeting su Instagram.

Potresti chiedere loro qual è il tipo di contenuti che preferiscono e cosa si aspettano da te. Oppure potresti creare sondaggi per limitare le specifiche dei loro like e dislike, interessi e hobby, comportamenti di acquisto, ecc.
Raggiungere e coinvolgere il tuo target di riferimento su Instagram
Non è sufficiente trovare il tuo target di riferimento su Instagram se non sai cosa fare con le informazioni ottenute.

Quando hai un’idea chiara di chi è il tuo target di riferimento e di cosa vuole, puoi utilizzare le informazioni ottenute per un efficace targeting su Instagram. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a raggiungere e coinvolgere la tua audience su Instagram:
1. Sfrutta gli hashtag giusti
Gli hashtag giusti possono portarti di fronte all’audience giusta.

Il tuo target di riferimento dovrebbe avere interessi pertinenti al tuo brand e/o settore. Ciò significa anche che dovrebbe utilizzare o seguire hashtag pertinenti al settore.

È compito tuo assicurarti di utilizzare tali hashtag per fare in modo che le persone giuste possano scoprire i tuoi contenuti.

Questo è esattamente il caso in cui puoi sfruttare al meglio gli strumenti di monitoraggio dei social media di Sprout. Trends Report ti aiuta a scoprire i principali hashtag che le persone citano con i tuoi profili, e puoi pertanto limitarti agli hashtag più pertinenti e popolari da utilizzare nei tuoi post per una migliore visibilità.

Puoi anche cercare gli hashtag più importanti del tuo settore utilizzando strumenti come RiteTag.

Oltre ai tuoi periodici post sui feed di Instagram, non dimenticare di taggare le tue Storie con gli hashtag giusti.
2. Utilizza il geotagging
Per il targeting su Instagram basato sulla posizione, puoi sfruttare al meglio la funzionalità Geotag di questa piattaforma. Dal momento che i post e le Storie con un riferimento geografico compaiono nelle ricerche pertinenti, questa funzionalità può migliorare notevolmente la visibilità del tuo post presso l’audience giusta.

In altre parole, le persone interessate ai contenuti creati e agli eventi in determinati luoghi riusciranno a vedere i tuoi post nei risultati della loro ricerca. Poiché i contenuti sono per loro pertinenti, vi sono ottime possibilità che trovino il tempo per visualizzarli e persino interessarsi ad essi.

Scopri come l’account ufficiale Instagram di Spurs ha taggato uno dei propri post all’AT&T Center.

3. Stabilisci contatti con gli influencer giusti
L’autorevolezza degli influencer in specifiche nicchie è la diretta conseguenza della loro passione e della loro esperienza. Hanno accumulato centinaia di migliaia di follower i cui interessi sono in linea con la loro nicchia.

Pertanto collaborare con gli influencer può essere estremamente efficace per raggiungere il tuo target di riferimento su Instagram. Ciò comporterebbe una partnership con influencer che il tuo target di riferimento segue e stima.

Vi sono alcuni modi per trovare influencer su Instagram pertinenti per il tuo brand.

Tramite una ricerca di hashtag – Effettua una ricerca di hashtag utilizzando hashtag specifici del settore o del brand. Cerca contenuti di influencer fra i “Post principali” nei risultati della tua ricerca. Ciò dovrebbe aiutarti a limitare il numero di influencer che creano contenuti altamente pertinenti nella tua nicchia. Ad esempio, supponiamo che tu sia un brand di home décor e desideri raggiungere persone interessate all’home décor fai da te. Conduci una ricerca per l’hashtag #diyhomedecor e analizza i post principali nei risultati della tua ricerca.

Per questo esempio, diamo uno sguardo al seguente post, che compare fra i principali post di questo hashtag.

Ora verificheremo l’account che ha creato il post in questione. In questo caso è l’utente @down_mulberry_lane. Come puoi notare dalla schermata in basso, l’utente ha 34.800 follower e i suoi contenuti sono molto pertinenti all’home décor. Avendo sia reach che pertinenza, questa utente potrebbe rappresentare un eccellente influencer per un brand di questo settore.

Utilizzo delle piattaforme di individuazione degli influencer – Per condurre la tua ricerca puoi utilizzare anche piattaforme di individuazione degli influencer quali BuzzSumo e Influence.co. Devi semplicemente immettere una parola chiave specifica del settore interessato e le piattaforme mostreranno gli influencer più pertinenti del caso. Puoi inoltre utilizzare la suite per l’analisi del social media marketing di Sprout per individuare gli influencer che conducono conversazioni rilevanti nella tua nicchia.

Dopo aver individuato gli influencer giusti per il tuo brand, puoi proporre loro diversi tipi di collaborazione a seconda dei tuoi obiettivi. Potresti:

Far scrivere loro delle recensioni sui tuoi prodotti o servizi
Invitarli a condividere i tuoi contenuti con i loro follower
Collaborare con loro per lanciare un concorso o distribuzione di omaggi
Lasciare che gestiscano il tuo account social per un determinato periodo di tempo
Fare posizionare genialmente da loro il tuo brand o il tuo prodotto

Ad esempio, Yes Style, retailer di K-beauty ha collaborato con un influencer del settore cosmesi @sophsmakeupp per promuovere i suoi prodotti. L’influencer ha creato un breve video tutorial con contenuti simili a quelli che normalmente produce. Nel video, ha utilizzato prodotti che le persone acquistano su Yes Style aggiungendo una breve recensione di ciascun articolo nella didascalia.

Questo è un ottimo esempio di collaborazione con gli influencer giusti per raggiungere il tuo target di riferimento su Instagram.
4. Partecipa a conversazioni pertinenti e di tendenza
Partecipare alle conversazioni giuste può aiutarti a essere notato dalle persone giuste.

Utilizza gli strumenti di social listening di Sprout per scoprire conversazioni di tendenza nel tuo settore e sul tuo brand. Ciò ti aiuterà a individuare alcune delle conversazioni più attive a cui puoi partecipare sia tramite post attivi esistenti sia avviando nuovi post che abbiano elevate possibilità di produrre engagement.

Puoi inoltre utilizzare questi strumenti per monitorare il sentiment nei confronti del brand e capire in che modo le persone percepiscono il tuo brand e quello dei tuoi concorrenti. In tal modo otterrai alcune informazioni su come differenziare il tuo business e coinvolgere in maniera più efficace la tua audience di riferimento.
5. Trai ispirazione dai dati analitici
Inoltre, puoi raccogliere i dati sulle performance dei contenuti da te pubblicati per capire cosa piace alla tua audience.

Scopri quali tipi di contenuti ottengono il maggior engagement per comprendere cosa è in sintonia con il pubblico. Utilizza queste informazioni per rafforzare la tua strategia di marketing su Instagram e per sviluppare contenuti più coinvolgenti.

Gli strumenti di reporting sulle performance sui social di Sprout sono ideali per raccogliere questo tipo di dati. Nell’esempio riportato in basso, la funzionalità Tagging dei messaggi è stata utilizzata per raggruppare diversi hashtag e campagne, consentendo in tal modo un’analisi più dettagliata dei post che vengono visualizzati con maggior frequenza.

Avvia interazioni su Instagram
Comprendere meglio chi è il tuo target di riferimento su Instagram e cosa apprezza ti consentirà di rafforzare la tua strategia di engagement.

Utilizza i suggerimenti indicati in precedenza per trovare, analizzare e coinvolgere la tua audience su Instagram.

Hai ulteriori consigli sul targeting su Instagram da condividere con altri lettori? Faccelo sapere nei commenti.