Analisi del sentimento

L'analisi del sentimento si riferisce ai metodi, alle tecniche e ai processi usati per recuperare informazioni sulla percezione di un prodotto, servizio o brand da parte del consumatore.

Gli strumenti per l'analisi del sentimento si servono di algoritmi di apprendimento automatico per raccogliere dati sull'atteggiamento dei consumatori e valutarne lo stato emotivo. Nel marketing, la maggior parte delle aziende effettua l'analisi del sentimento tramite il servizio clienti e il monitoraggio dei social media. 

Il mondo digitale consente agli utenti di crearsi rapidamente delle opinioni e di condividerle su una miriade di canali. Le aziende che sanno come i consumatori percepiscono i loro prodotti o servizi sono le più attrezzate per ottenere sentimenti positivi.

Come viene usata l'analisi del sentimento

Il sentimento è un'emozione, una sensazione o un'opinione.

Sui social media, i sentimenti degli utenti traspaiono dal loro tono o dal mondo in cui parlano di un certo marchio.

L'analisi del sentimento è molto utile nel monitoraggio sui social media, poiché offre una panoramica dell'opinione del pubblico sulla tua marca. Gli strumenti social come Sprout semplificano il processo di analisi del sentimento, monitorando il contesto positivo o negativo attorno alle menzioni di un brand.

Con uno strumento per l'analisi del sentimento, le aziende possono ottenere molti dati utili dai social media. Tanti strumenti di social listening consentono alle aziende di filtrare le menzioni in base al sentimento, per concentrarsi sulle questioni da affrontare quanto più rapidamente possibile. Per fare un esempio, l'analisi del sentimento è fondamentale quando si deve:

Problemi con l'analisi del sentimento

Sebbene l'analisi del sentimento sia un concetto entusiasmante nell'era digitale, non è certo priva di difetti. L'analisi del sentimento funziona mediante tecniche di apprendimento automatico. I bot a intelligenza artificiale ricevono grandi quantità di dati, in base ai quali fare un confronto con i dati futuri. Pertanto, ogni volta che un bot riceve una nuova menzione di cui analizzare il sentimento, lo va a confrontare con le informazioni che già possiede. 

Purtroppo, però, sebbene queste macchine abbiano una comprensione di basilare del linguaggio umano, non sono in grado di cogliere concetti come slang, sarcasmo e scetticismo.

Per esempio, se qualcuno su Facebook scrive: “Il prodotto è arrivato rotto. Fantastico!”, non è certo una recensione positiva. Tuttavia, è possibile che il bot riconosca la parola "fantastico" come positiva, diminuendo la precisione dell'analisi del sentimento. Le emozioni umane sono complesse e gli esperti stanno ancora lavorando a migliorare l'efficacia delle analisi.

I vantaggi dell'analisi del sentimento

Sebbene ci sia ancora qualche problema da risolvere, i potenziali vantaggi dell'analisi del sentimento sono davvero notevoli. Le aziende raccolgono dati sulle tendenze in merito e possono usarli per capire come cambia nel tempo la reputazione del loro marchio. Inoltre, l'analisi del sentimento offre informazioni utili sulle emozioni dei clienti, per prendere decisioni proattive sul futuro della propria azienda.

Se usata correttamente, l'analisi del sentimento: